Motorizzare tende da sole: guida a perché e come farlo

Ecco una guida su perché e come motorizzare le tende da sole, la scelta del motore, quali sensori aggiungere... e tutto quel che c'è da sapere sulle tende motorizzate.

Vuoi stare all’ombra sul tuo terrazzo o balcone ma sei stanco dei classici modelli con manovella manuale? Motorizzare le tende da sole ne semplifica l’uso: tramite un pulsante o un telecomando apri e chiudi le tende in modo rapido e sicuro.

In quest’articolo forniamo una guida alle tende motorizzate: perché e come motorizzarle, come scegliere il motore, quali sensori aggiungere, come installare le tende e quanto costa motorizzarle.

Perché motorizzare le tende da sole?

Le tende da sole motorizzate si aprono e si chiudono in un attimo e senza fatica. Sono sistemi intelligenti che ti permettono di vivere al meglio gli spazi:

  • Semplificano i movimenti di apertura e chiusura delle tende;
  • Proteggono dal sole, dal calore o dalla pioggia;
  • Garantiscono maggiore riservatezza e sicurezza;
  • Fanno risparmiare tempo, fatica e denaro sulla bolletta.

Le tende motorizzate possono essere integrate con sensori di vento, luce e pioggia, che le faranno aprire e chiudere automaticamente a seconda delle condizioni atmosferiche.

Motorizzare le tende da sole è particolarmente utile in caso di tende di grandi dimensioni, poiché spesso aprirle e chiuderle risulta faticoso per alcune persone (anziani, ragazzini). Il motore rende i movimenti rapidi e sicuri.

Come motorizzare le tende da sole

Motorizzare le tende da sole significa sostituire la classica manovella manuale con un motore che apre e chiude la tenda in modo automatizzato. Il motore (chiamato tubolare perché racchiuso in un contenitore cilindrico) viene inserito all’interno del cassonetto o del rullo avvolgitore attorno al quale si avvolge il telo della tenda da sole a bracci o a rullo. Il motore si può installare solo sullo stesso lato dell’arganello.

È possibile motorizzare le tende senza cassonetto, mentre quelle semicassonate o cassonate totali necessitano di un pezzo dello stesso cassonetto per fare la giunta, poiché il motore allargherà la misura della tenda stessa. In questo caso, se la tenda è obsoleta o il cassonetto non reperibile la tenda non potrà essere motorizzata.

Per aprire e chiudere le tende da sole basta premere un pulsante posizionato sul muro, utilizzare un apposito telecomando o un app. Così si può controllare, gestire e programmare le movimentazioni e anche programmare in orari precisi l’apertura e la chiusura delle tende.

Il motore può essere infatti meccanico o radio.

  • Motore meccanico: normalmente si attivano tramite pulsante sulla plancia di comando.
  • Motore radio: sono più moderni e silenziosi, si attivano mediante telecomando e richiedono la sola alimentazione elettrica.

Leggi anche – Vuoi chiudere il tuo terrazzo? Pergole per terrazzo: come scegliere la tua, con un esempio

Quale motore scegliere per le tende da sole?

Il motore giusto per motorizzare le tende da sole va scelto con attenzione. Vanno considerati alcuni fattori:

  • La tipologia della tenda: la motorizzazione è utilizzata soprattutto per tende a bracci estensibili, tende a cappottina, tende a rullo, tende per pergole, veneziane e tapparelle;
  • La vicinanza della tenda a una fonte di energia elettrica per poterla collegare;
  • La lunghezza del motore, che deve essere uguale a quella del rullo di avvolgimento della tenda;
  • La lunghezza e il numero dei bracci che sorreggono la tenda;
  • La superficie totale in metri quadri della tenda da sole.

Motorizzare le tende da sole con sensori per vento, pioggia e luce

Le tende da sole motorizzate possono essere integrate anche con sensori climatici e di luminosità.

Sensore per il vento (anemometro)

Il sensore di vento si chiama anemometro e serve a chiudere automaticamente la tenda quando le raffiche superano un certo limite.

Funziona in due modi:

  • Tramite un sensore a ventola/a coppetteche rileva la velocità del vento
  • Con un sensore di vibrazione (oscillometro) che rileva le oscillazioni della tenda.

Il funzionamento è lo stesso: quando la velocità del vento supera la soglia preimpostata, la tenda si chiude automaticamente.

Ricorda che le tende con classe alta di resistenza al vento possono resistere a venti intensi tuttavia nessuna tenda può essere completamente anti-vento. Con l’anemometro potrai star tranquillo: in caso di raffiche, le tende si chiuderanno in tutta sicurezza.

Sensore di luce

Il sensore di luce fa aprire le tende se il sole raggiunge una certa intensità. Permette quindi di schermare l’abitazione o lo spazio esterno in modo automatico, garantendo la protezione solare anche quando sei assente o impegnato.

Questo consente di avere minor surriscaldamento solare e più vantaggi: più comfortprotezione di tutti gli elementi suscettibili ai raggi UV (mobili in legno, parquet, rivestimenti, prodotti deperibili etc.) e ridotta necessità di condizionamento dell’aria, con conseguente risparmio energetico.

Sensore di pioggia (pluviometro)

Meglio evitare che le tende da sole si bagnino. Una pioggia forte potrebbe infatti danneggiare sia il telo sia le componenti meccaniche.

Il sensore di pioggia chiude automaticamente le tende lasciate aperte quando l’umidità supera una certa soglia: puoi uscire di casa o andare a dormire tranquillo!

Come installare le tende da sole motorizzate?

Per installare il motore per le tende da sole è meglio affidarsi a professionisti, che sapranno svolgere tutti i passaggi in modo corretto evitando quindi che si creino problemi. Noi di Solartende ti seguiamo in ogni passaggio, dalla scelta della tenda motorizzata all’installazione. Installiamo motori di marche rinomate come Somfy, Cherubini o Nice e non sottomarche.

Solitamente va smontata la manovella che permette di riavvolgere la tenda manualmente, poi va installato il nuovo motore inserendolo all’interno del rullo di avvolgimento e collegandolo con la rete elettrica.

Per i modelli con pulsante va anche forato il muro vicino alla tenda per posizionare il dispositivo di azionamento. Eventuali sensori forniti insieme al motore vanno sistemati di fianco alla tenda.

Quanto costa motorizzare le tende da sole?

Motorizzare una tenda da sole richiede un costo diverso a seconda della tipologia del motore. Ti suggeriamo di considerare l’acquisto di motore e sensori come un investimento: ti permetteranno di utilizzare in modo più ottimale le tue tende da sole.

Per i costi dettagliati, chiedi un preventivo a una ditta specializzata di schermature solari.

Vuoi motorizzare le tue tende da sole? Contattaci: ti forniremo maggiori informazioni e, se lo desideri, un preventivo gratuito e senza impegno!

Hai ancora dei dubbi o sei interessato a qualche prodotto? Siamo qui per te: contattaci senza impegno.

Compila il modulo qui sotto, oppure invia una mail a info@solartendemilano.it

* campi obbligatori